Arriva il bonus seggiolini antiabbandono: ecco come funziona

Tutto quello che c’è da sapere sul decreto che detta le modalità per ottenere uno sconto sull’acquisto di un seggiolino antiabbandono per bambini.

A partire dal 6 marzo scatterà l’obbligo di dotarsi di un seggiolino antiabbandono per bambini fino a 4 anni. E lo Stato ha deciso di aiutare le famiglie con un bonus di 30 euro, de destinare all’acquisto di un solo dispositivo per bambino. Quindi, ad esempio, restano fuori i seggiolini sulle auto dei nonni che vanno a prendere i bambini all’asilo.
Sarà possibile ottenere il bonus dal 20 febbraio, ma chi ha già provveduto all’acquisto avrà diritto a un rimborso. Tutto questo fino a quando di termineranno i 2 milioni totali messi a disposizione dallo Stato, il che vuol dire che i beneficiari non potranno essere più di 66.666.
I 30 euro consentono di coprire da metà a un terzo della cifra necessaria all’acquisto.
Tutti i dettagli sono presenti nel decreto interministeriale Infrastrutture (Mit)-Economia(Mef), firmato il 28 gennaio dai ministri Paola De Micheli e Roberto Gualtieri.

Come registrarsi per ottenere il bonus per seggiolini antiabbandono

Coloro che vogliono accedere al bonus devono registrarsi sulla piattaforma informatica aperta dal 20 febbraio. Si può raggiungere sia tramite il sito del Mit sia accedendo direttamente ad essa. Per registrarsi è necessario crearsi un’identità digitale. Una volta effettuata la registrazione bisogna inserire nome, cognome e codice fiscale del bambino. Bisogna poi riempire il modulo in cui si dichiara di essere il genitore o colui che esercita la responsabilità.

Chi ha diritto al bonus per seggiolini antiabbandono

Al bonus utile per acquistare il dispositivo hanno diritto:

  • Un solo genitore;
  • Oppure chi esercita la responsabilità genitoriale del bambino

Come utilizzare il bonus per seggiolini antiabbandono

Dopo che un utente si è registrato fra i beneficiari, diventa attiva la sua area riservata nella piattaforma informatica che eroga il contributo, dove dovrebbe comparire il buono spesa utilizzabile presso i venditori registrati nella piattaforma. Al momento dell’acquisto, il venditore pratica al cliente uno sconto di 30 euro utilizzando il buono dall’area riservata del cliente. La cifra gli verrà poi accreditata dallo Stato. E’ consigliabile registrarsi al più presto per evitare il rischio di essere esclusi dai contributi.

Rimborsi per chi ha già acquistato seggiolini antiabbandono

Per chi ha già acquistato un dispositivo prima del 20 febbraio, invece, è necessario:

  • presentare un’istanza, digitando sulla piattaforma l’Iban del conto corrente bancario su cui si desidera che venga accreditato il rimborso entro 60 giorni da quando la piattaforma stessa è attiva;
  • allegare all’istanza la copia dello scontrino fiscale o della fattura di acquisto.
Vuoi delle informazioni?
Contattaci!
  • Home
  • News
  • Arriva il bonus seggiolini antiabbandono: ecco come funziona
Aperto dal Lunedì al Venerdì

© Copyright Cento Service Car srls
Privacy Policy | Dichiarazione dei cookie
Sito realizzato da Autoscuole nel Web